venerdì 5 dicembre 2014

Quando la sposa è "una professionista del wedding"!

Sono sempre molto soddisfatta dei miei lavori, e felicissima quando realizzo i desideri degli sposi. I loro apprezzamenti e ringraziamenti, sono la mia più grande soddisfazione e mi ripagano sempre delle tante fatiche.

Ma questa volta, i ringraziamenti hanno un valore in più, e la soddisfazione è immensa!

Lei, che da qualche giorno ha detto il fatidico "Si",  si chiama Elisa, e insieme a sua mamma Paola realizzano allestimenti floreali meravigliosi - che potete vedere sul loro sito cliccando qui.

Io ho avuto il grande onore, e l'immenso piacere, di partecipare alla realizzazione di un pezzetto di questo grande evento, realizzando per lei i libretti messa, le scatoline per il lancio del riso e piccoli cavalieri segna gusto per la confettata. 
Ovviamente, con lei che ha molta esperienza nei matrimoni, non ho dovuto fare le classiche domande sui colori, sul tema, e sullo stile ecc. 
Mi ha da subito anticipato facendomi una richiesta molto chiara ed essenziale:
<< (...) Siccome sei bravissima ti dico solamente che i colori del matrimonio sono il bianco e oro con qualche punto luce e merletto qua e là (...) >>
Inoltre, l'atmosfera del matrimonio sarebbe dovuta essere elegante e, visto il periodo, invernale. Approfondendo poi il nostro breve discorso, emersero altri elementi che assolutamente non dovevano mancare.

Qualche fiocco di neve 


e il fiore del soffione: il tarassaco.


Così, presi tutti questi elementi e cercai di farli "sposare" tra loro.


Sono sincera, ci misi un po' a trovare il giusto equilibrio e la giusta combinazione tra loro. Delle volte le idee arrivano e si materializzano subito, altre volte hanno bisogno... del loro tempo per uscire fuori.

Poi, immaginai dei piccolissimi fiocchi di neve, che confondevano la loro identità con i semi, portati lontano dal vento, del fiore del soffione, e pian piano, aggiungendo tutti gli ingredienti come in una ricetta, il lavoro prese forma.




 Ed eccolo qua!







<< (...) Per la prima volta non sono rimasti i libretti in chiesa. Gli invitati se li sono portati via (...). Le borsette le abbiamo usate per la confettata (...) e sono sparite. >>


Rinnovo agli sposi i miei più sinceri auguri per una lunga e felice vita insieme, ricca di gioie e amore e vi saluto con questa bellissima frase, ricca di significato, che la sposa ha voluto nella prima pagina del loro libretto messa.

"L'amore è la spiegazione di tutto - San Giovanni Paolo II"




<< (...) è stato tutto meraviglioso, grazie ancora tantissimo (...) >>